Il 3 Ottobre 2002 rilascia testimonianza il Prof. Mario Bellucci.

Questo uno stralcio della testimonianza:

ha testualmente dichiarato, riferendosi a una confidenza fattagli dal Responsabile della Gastroenterologia, Prof. Antonio Morelli (cioè dal diretto “superiore” del Narducci): “Posso affermare che il colloquio tra me e il Morelli e’ avvenuto tra il novembre 2001 e il febbraio 2002. Eravamo ad una cena con amici quando, commentando gli articoli apparsi relativamente alla scomparsa di Narducci Francesco, chiesi al prof. Morelli spiegazioni circa il nuovo interessamento dell’opinione pubblica e della Procura sul caso Narducci. Posso confermare con certezza assoluta che il prof. Morelli mi disse che entrambi quella mattina, lui e Francesco, erano impegnati in una commissione di esami o più’ probabilmente di specializzazione. Continuando nel racconto Antonio Morelli mi disse che improvvisamente entro1 una persona che disse a Francesco Narducci che lo desideravano al telefono, senza dire chi. Lasciata l’aula Francesco rientro’ poco dopo, e rivolgendosi verso il prof. Morelli, disse che doveva andare via. Questo fatto sembro’ piuttosto strano al prof. Morelli perche’ Francesco non era assolutamente il tipo da lasciare una sessione di esami per motivi futili“.

Vedi l’informativa: 29 giugno 2004 Informativa stato indagini Perugia Pag.1/2

3 Ottobre 2002 Testimonianza di Mario Bellucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore