Pietro Bricca nel 1985 era vigile della Polizia delle acque di Perugia, partecipò alle ricerche di Francesco Narducci che fra l’altro conosceva di vista, presente al ritrovamento del corpo il 13 ottobre e poi sul pontile di Sant’Arcangelo.  Nelle sue dichiarazioni agli inquirenti fece intendere molto bene il suo scetticismo che il corpo ritrovato fosse quello di Narducci.

Muore affogato nel lago Trasimeno il 19 maggio 2020 durante una battuta di pesca. 

Pietro Bricca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore