Gian Eugenio Jacchia è nato a Padova il 20 Novembre 1932. E’ stato primario della prima clinica ortopedica al CTO di careggi a Firenze e professore universitario alla facoltà di medicina e chirurgia di Firenze.

Il 15 ottobre 1997 fu arrestato e posto agli arresti domiciliari con l’accusa di aver molestato sessualmente dei suoi pazienti minorenni. 

L’11 dicembre 1997 con sentenza del GIP del tribunale di Firenze è stato condannato alla pena di due anni di reclusione per abuso sessuale su minori suoi pazienti, pena patteggiata.

Lo Jacchia risulta aver fatto parte della Loggia massonica “Michelangelo”, promosso al 3° grado nel 1974 e ammesso alla “Camera dei Maestri Segreti” con giuramento del 30.5.1977.

Dal Gides 2 Marzo 2005 Nota riassuntiva Nr.133/05/GIDES Pag.43

Il 15 novembre 2002 furono perquisite le sue abitazioni a Firenze, a Fiesole, a Monte Argentario e a Cortina d’Ampezzo in quanto indagato per favoreggiamento rispetto ai mandanti dei delitti del MdF. Durante la perquisizione furono sequestrare alcuni documenti.

Lunedì 17 Novembre 2008 il Prof. Gian Eugenio Jacchia è deceduto, il funerale è stato celebrato il 19 Novembre a mezzogiorno nella Chiesa del Sacro Cuore a Firenze.

Gian Eugenio Jacchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore