Giancarlo Menichetti di professione guardia Giurata testimonia: “Alle ore 9,30-10 di ieri, Sabato 10 Settembre 1983, transitando sempre per detta via (NdR. Via di Giogoli), notavo nuovamente il furgone al solito posto con le portiere chiuse. Vedevo però che accanto vi era un’auto Fiat 126 di colore bianco, senza scritte e senza portapacchi con il disco limitativo della velocità di Km 80, posto accanto alla targa sul lato sinistro. Mi sembrava che detto mezzo avesse anche la portiera sinistra un poco socchiusa. Non notavo nessuna persona accanto e quindi ho proseguito il mio giro di clienti. Aggiungo che l’auto era parcheggiata con il motore spento, la testa rivolta verso la campagna e posta ad una distanza dal furgone tedesco di 3-4 metri“. Il Menichetti al Giudice Istruttore confermò le sue dichiarazioni aggiungendo che dallo sportello aperto fuoriuscivano degli stracci.

11 Settembre 1983 Testimonianza di Giancarlo Menichetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore