Fondello bossolo 22 1968

Il 23 agosto 1968 viene conferito l’incarico da parte della Procura della Repubblica di Firenze in nome del dr. Caponnetto di Perizia balistica al Col. Innocenzo Zuntini in merito all’omicidio Locci – Lo Bianco.

Quesiti richiesti:

1° accerti e riferisca se i proiettili e i bossoli fin qui repertati e quelli che eventualmente debbano in seguito venire rinvenuti (*e rinvenuti in totale n° 5 pallottole e n° 5 bossoli) siano stati esplosi dalla stessa arma, di quale tipo e calibro.

2°sulla scorta degli accertamenti autoptici (cui il perito è autorizzato ad assistere)e presa visione degli atti processuali e tenuto conto degli atti tecnici e logistici rilevati o rilevabili, ricostruisca il perito la successione dei colpi, la loro provenienza, traiettoria, la XXXX da cui furono espulsi e le reciproche posizioni dello sparatore e dei colpiti.

Questo l’incarico al Colonnello Zuntini:

23 Agosto 1968 Incarico perizia balistica Innocenzo Zuntini

Questi i bossoli ritrovati sulla scena del crimine e consegnati a Zuntini:

23 Agosto 1968 Bossoli consegnati al Col. Innocenzo Zuntini

23 Agosto 1968 Incarico perizia balistica Col. Innocenzo Zuntini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore