Nato a Cava de’ Tirreni (Salerno) nel 1929, si arruola nei Carabinieri molto giovane e dopo varie le destinazioni nel 1962 viene trasferito alla Stazione CC di San Casciano. Si iscrive alla Scuola Sottufficiali ed esce con il grado di brigadiere. Viene comandato alla Stazione dei CC del Galluzzo nel comune di Firenze dove assume il comando della Stazione.  Nel 1978 torna alla Stazione CC di San Casciano come comandante. 

Fu il Maresciallo Lodato il primo pomeriggio del 9 settembre 1985, insieme con l’Appuntato Egidio Mallone a portarsi nella piazzola degli Scopeti dove furono trovati i cadaveri di Jean Michel Kraveichvili e Nadine Mauriot.

Si congeda nel 1991.

Dopo il congedo si trasferisce al nord Italia per un breve periodo per poi tornare San Casciano.

Si registra fra gli encomi uno in particolare che gli fu insignito dalla Regina d’Olanda Beatrice, che veniva a passare le vacanze nel Chianti.

Deceduto il pomeriggio di venerdì 14 luglio 2017 nella sua casa a San Casciano all’età di 86 anni. Il funerale si è svolto presso la chiesa di Santa Maria sul Prato il 17 luglio 2017.

Vincenzo Lodato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore