16 Luglio 2014, in sede di rinvio, il GUP Dott.ssa Giangamboni emetteva la sentenza sent. n. 764/14 che applicava la prescrizione, anche per i reati oggetto dell’annullamento con rinvio, perché, a causa dei gravi ritardi subiti dal processo in sede di deposito della motivazione della sentenza Micheli, giunsero prescritti anche al giudice del rinvio.

Uno degli imputati, l’Avv. Alfredo Brizioli, ha rinunciato alla prescrizione, ma solo dinanzi al GUP Micheli e non anche al GIP De Robertis, ed è stato assolto.

Vedi Relazione Commissione Parlamentare

16 Luglio 2014 Sentenza Giangamboni prescrizione reati
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore