Il 13 Novembre 2002 viene eseguita una perquisizione al Dott. Gian Eugenio Jacchia ed a seguito di questa lo stesso rilascia una testimonianza.

Nella testimonianza nega l’esistenza di un suo rapporto di conoscenza con Francesco Narducci. Nella circostanza, infatti, nega decisamente il rapporto di conoscenza e di frequentazione sia col Francesco Narducci che col genitore di questi, Ugo Narducci, tacendo in questo modo fatti e circostanze note all’ufficio in quanto risultavano da diverse fonti di prova.

Dal Gides 2 Marzo 2005 Nota riassuntiva Nr.133/05/GIDES Pag.44

13 Novembre 2002 Perquisizione e testimonianza di Gian Eugenio Jacchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore