Il 28 gennaio 1999 rilascia testimonianza Lorenzo Nesi.

Questo uno stralcio della testimonianza:

Ricordo bene che Vanni mi parlo in maniera molto entusiasta di questa donna. Mi diceva che si trattava di una donna molto gentile, con una casa arredata bene presso la quale lui si trovava bene nei rapporti sessuali. Posso dire che sicuramente Vanni frequentò a lungo questa prostituta perché, conoscendolo bene, lui era un tipo che, quando si trovava bene con una prostituta, andava per periodi continui, anche due volte alla settimana. Era in pratica un cliente fisso. Posso anche dire che nel periodo in cui frequentava questa prostituta, Vanni mi invito ad andare con lui, ma non vi fu l’occasione anche perché, dopo qualche tempo, appresi dai giornali che era stata ammazzata una prostituta che abita proprio in quella zona e che Vanni, su mia richiesta, mi confermò che si trattava proprio di quella puttana di cui aveva parlato. Posso anche dire che l’episodio dei peli di pube di cui mi parlava Vanni, facendomeli neanche vedere, lo posso collocare in quel periodo di tempo in cui Vanni mi parlo di quella donna…  vidi i peli, contenuti nella busta in mano a Vanni e non si trattava di pochi peli, bensì di un ciuffo di peli tagliato…  quando lessi la notizia dell’uccisione della prostituta ne parlai con Mario, che mi confermò che era quella la prostituta dove lui andava e dove intendeva portarmi. Nel riferirmi ciò, non notai alcun turbamento in Vanni, che si limito ad aggiungere che era un periodo che ammazzavano le prostitute. Non mi sembrò però assolutamente dispiaciuto di quella morte…

GIDES 1 Aprile 2005 Nota riassuntiva Nr.170 05 GIDES Pag.20

28 Gennaio 1999 Testimonianza di Lorenzo Nesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore