Il 29 Novembre 1998 rilascia testimonianza Renzo Rontini in relazione alla visita di Giovanni Spinoso  assieme a Flavio Graziano. avvenuta il 4 settembre 1997. Dichiarava che il genero era giunto inaspettatamente in quanto non era atteso e da un po’ di giorni non avevano avuto modo di vederlo. Dichiarava, altresì, che Winnie aveva ritenuto che quella mattina era andato alla loro abitazione per salutarli perché sapeva che sarebbero partiti per Asti con Flavio, mentre lui sinceramente non credeva a questa motivazione “perché Giovanni non era solito a tali usanze”.

Riferisce del colloquio dello Spinoso con Winnie, che lo notiziava del rinvenimento del cilindretto da parte di Flavio e, poi, quando quest’ultimo tornò a casa insieme a Renzo, il colloquio avuto con Flavio. Questi comunica il luogo del ritrovamento ed il contenuto del bigliettino, ove vi era scritto la parola coppia ed il numero FI D…

Dopo, Spinoso provvede a fotografare il cilindretto e, quando sente che era giunto l’agente di polizia, chiamato da Renzo, se ne va senza farsi vedere dall’ospite e portando con sé il rullino, che poi provvede a fare sviluppare. Vedi carte sequestrate a Giovanni Spinoso il 25 Novembre 1998.

(Nota informativa della Squadra Mobile del 3 dicembre 2001)

29 Novembre 1998 Testimonianza di Renzo Rontini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore