Lorenzo Allegranti come aveva fatto per le prime due telefonate ricevute il 23 giugno 1982 (prima e seconda) si reca a fare denuncia presso i carabinieri di Rimini. A questi racconta le storie delle telefonate ricevute, della sua prima denuncia del 24 giugno 1982 e di questa ultima telefonata ricevuta la sera prima.

I Carabinieri verbalizzano ed aprono un procedimento contro ignoti per il reato di minacce gravi. Il verbale di denuncia verrà ritrovato solo nel 1995, e sarà presentato agli inquirenti, dall’Avv, Filastò che si occupa della difesa di Mario Vanni.

18 Agosto 1984 Lorenzo Allegranti presenta denuncia contro ignoti a Rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore