Pochi giorni dopo l’espediente di Silvia della Monica ad uno dei soccorritori della Croce Rossa, Lorenzo Allegranti, arrivarono due telefonate sospette. La prima chiamata è alle due di notte del 23 giugno, la prima notte dopo il funerale dei due ragazzi a cui Allegranti a partecipato. Allegranti si sveglia e risponde ed una voce gli dice: “Allegranti, se parla lei è un’uomo morto. Farò una strage. Si ricordi, il Mostro colpirà ancora“. E subito dopo ha riattaccato.

23 Giugno 1982 1° telefonata a Lorenzo Allegranti
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore