Il 26 Settembre 2003 rilascia testimonianza Alessandra Vivoli, compagna di Francesco Calamandrei per un breve periodo, nel 1997.

Questo uno stralcio della testimonianza: “Nel mese di maggio o giugno conobbi Francesco Calamandrei… nacque così, nonostante la differenza di età e le raccomandazioni di mio padre che lo conosceva come un tipo pieno di donne e poco raccomandabile, una relazione sentimentale che durò fino alla fine di ottobre o i primi di novembre.

Alla fine di luglio del 1997 iniziò la nostra convivenza nell’abitazione del Calamandrei sita in S. Casciano V.P. in via VI Novembre… dapprima il nostro rapporto era piacevole… successivamente lui iniziò a sentirsi male ed avere problemi di salute. Cadde in depressione, una depressione violentissima che non gli permetteva di alzarsi dal letto. Faceva un uso smisurato di farmaci antidepressivi uniti a numerosi caffé…

Francesco mi raccontò che sua moglie lo aveva denunciato accusandolo di essere implicato nella vicenda del cosiddetto “Mostro di Firenze” e alle mie richieste di spiegazioni lui disse che sua moglie era pazza… dopo esserci lasciati, mentre mi trovavo nel mio negozio di musica di via Senese, Francesco si presentò nel mio negozio sbandierando un articolo della La Nazione dove si parlava di lui implicato nella vicenda del “Mostro di Firenze”.

Ricordo che ne parlava quasi ridendo. Nell’occasione, visto che stavo chiudendo il mio negozio, mi offrì da bere nel bar accanto. Ricordo che parlava con enfasi di questo fatto all’interno del bar, tanto che io avevo paura che la gente capisse cosa stava dicendo e che ricollegassero il mio rapporto con lui….

I nostri rapporti sessuali erano inesistenti. Lui non riusciva ad avere erezioni e faceva uso di punture che si faceva sul pene, ma, nonostante questo, non riusciva comunque ad avere erezioni. Ricordo che una volta, dopo l’ennesimo fallimento, mi disse che se volevo potevo fare l’amore con un’altra persona. Rimasi colpita da questo fatto perché dentro di me pensai che lui non avesse moralità”. Dal Gides 2 Marzo 2005 Nota riassuntiva Nr.133/05/GIDES Pag.95

26 Settembre 2003 Testimonianza di Alessandra Vivoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore