Il 15 (giorno fittizio) Agosto 2003 rilascia testimonianza Adriana Sbraci.

Questo uno stralcio della testimonianza:

…ho abitato alla Sfacciata dall’83 fino all’88, data in cui la villa è stata venduta, mi si chiede di ricordare i nominativi di chi abitava negli appartamenti dietro la villa e io vi dico non ricordo esattamente chi erano, ricordo del tedesco che si chiamava Reinecke perchè fu lui a trovare i cadaveri. (…) Nel periodo in cui ho abitato alla Sfacciata non ricordo che negli appartamenti posti sul retro della villa La Sfacciata vi abbia abitato un cittadino americano di colore, ricordo soltanto che forse vi ha abitato per un breve periodo un fotografo o un disegnatore di moda, credo americano che però io non ho mai visto nè conosciuto.

Tratto dal blog: Insufficienza di Prove

 

15 Agosto 2003 Testimonianza di Adriana Sbraci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore