Valeriano Raspolini è nato a San Casciano Val di Pesa (FI) il giorno 13 febbraio 1942 ed era residente all’epoca in via Scopeti n. 9, di professione organizzatore di mostre di arte moderna.

L’8 Novembre 1985 la Signora Anna Caselli segnala al Procuratore di Firenze il Signor. Valeriano Raspolini. Il suo nominativo viene inserito in un elenco dei carabinieri – nota n. 167/26-1-1985 del 10.9.1986 – quale persona da perquisire in caso di nuovi omicidi. 

Esiste anche il suo nominativo in altro elenco dei carabinieri allegato alla nota del 23.6.1987 di soggetti da perquisire e controllare in caso di nuovi delitti. Esiste ancora un’altra nota dei carabinieri – la n. 167/18-8-1985 del 20.5.1989 – nella quale viene indicato quale pederasta.

Il 28 settembre 1985 rilascia una testimonianza.

Dal Gides 2 Marzo 2005 Nota riassuntiva Nr.133/05/GIDES Pag.52

Valeriano Raspolini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore