A mezzanotte e mezzo circa due fidanzati, Giampaolo Tozzini e Rossella Parisi stanno percorrendo via Mascagni a Calenzano con la loro automobile. Si dirigono quindi su via del Molino in modo da attraversare il ponte sul torrente Marina e ritrovarsi in via dei Prati. Al momento in cui imboccano il ponte, che è molto stretto, si imbattono in una autovettura che in senso contrario imbocca il ponte a tutta velocità.

Il Tozzini, alla guida della sua autovettura per evitare uno scontro ferma il suo mezzo e contemporaneamente lampeggiava con gli abbaglianti per segnalare l’imprudenza dell’altro guidatore. Se pur spaventati i due riescono a descrivere l’automobile come una vettura sportiva di colore rosso con quattro fari tondi guidata da una persona di 45/50 anni, stempiata con un viso rotondeggiante e vestito di scuro. I due ragazzi notarono fra l’altro che l’espressione era palesemente stravolta e tesa.

23 Ottobre 1981 L’autovettura rossa e il ponte sul torrente Marina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *