Mostro di Firenze, il gip archivia l’ultima inchiesta

“E’ prova acquisita”, chiuse le indagini sulla cartuccia trovata nell’orto di Pietro Pacciani. Il legale della coppia francese uccisa: “Decisione frettolosa”‘

MOSTRO FIRENZE: GIP ARCHIVIA INDAGINI SU CARTUCCIA NELL’ORTO ‘E’ PROVA ACQUISITA’. LEGALE FRANCESI ‘DECISIONE FRETTOLOSA’ Il gip Anna Liguori ha archiviato l’indagine ‘stralcio’ sui delitti del Mostro di Firenze, nata nel maggio 2019 su iniziativa della procura per stabilire l’autenticità della cartuccia ritrovata nella celebre ispezione dell’orto di Pietro Pacciani a Mercatale Val di Pesa l’aprile 1992 e di cui, a distanza di 30 anni, è stato avanzato il dubbio che fosse conseguenza della manomissione dell’area del sopralluogo e anche dello stesso proiettile ritrovato, non esploso. La stessa procura nel 2022 chiese l’archiviazione, a cui fecero opposizione i familiari delle vittime francesi uccise a Scopeti nel 1985 con l’avvocato Vieri Adriani. L’archiviazione è del 17 maggio 2024 ed è motivata per la “riproposizione di elementi già oggetto di indagini” mentre su altri rilievi dell’opposizione considera che si tratta di “fonti di prova già acquisite” su cui sarebbero avanzati dei “meri elementi congetturali”. Per Adriani l’archiviazione “appare frettolosa e sorretta da argomenti che non trovano riscontro nel lavoro di preparazione svolto da questo difensore e dai suoi collaboratori”.

https://www.rainews.it/tgr/toscana/articoli/2024/05/motro-di-firenze-il-gip-archivia-lultima-inchiesta-3ce7ae95-48a2-475d-b567-3cc053dcfac3.html

28 Maggio 2024 Stampa: Rai News – Mostro di Firenze, il gip archivia l’ultima inchiesta
Tag:                                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore