MOSTRO FIRENZE: E’ MORTA ANGIOLINA, LA MOGLIE DI PIETRO PACCIANI

AVEVA 80 ANNI, ERA RICOVERATA IN UNA CASA DI RIPOSTO NEL CHIANTI

Firenze, 22 nov. – (Adnkronos) – Angiolina Manni, moglie di Pietro Pacciani, e’ morta domenica notte in una casa di riposo di Radda in Chianti, in provincia di Siena, dove si trovava da anni ricoverata. La donna aveva 80 anni e oggi la salma sara’ portata a San Casciano (Firenze), dove ha a lungo abitato con il marito e le due figlie. Pietro Pacciani era il “compagno di merende” di Mario Vanni e Giancarlo Lotti, accusato di alcuni dei duplici delitti del mostro di Firenze. Una delle ultime immagini di Angiolina Manni e’ quella che la ritrae a Mercatale Val di Pesa, quando lancio’ sassi contro fotografi e giornalisti che erano arrivati per intervistarla.

Quella di Angiolina e’ una storia tristissima, fatta di poverta’, di angherie e violenze, vittima di Pietro Pacciani, come del resto le sue due giovanissime figlie, da lui violentate. Quando fu chiamata a testimoniare contro il marito nel processo del mostro di Firenze Angiolina Manni non rivelo’ ai giudici nessun particolare che potesse inchiodare il marito. Quando nel 1996 Angiolina e le figlie capirono che Pietro Pacciani sarebbe stato assolto dai giudici della Corte d’Appello e quindi sarebbe tornato a casa, le tre donne fuggirono da Mercatale Val di Pesa e trovarono rifugio in un istituto religioso. Poco tempo dopo la donna si ammalò’ e fu ricoverata in una casa di riposo nel Chianti,

(Red-Xio/Zn/Adnkronos)

(NdR: adnkronos riporta un evidente errore di data)

http://www1.adnkronos.com/Archivio/AdnAgenzia/2005/11/22/Cronaca/MOSTRO-FIRENZE-E-MORTA-ANGIOLINA-LA-MOGLIE-DI-PIETRO-PACCIANI_090338.php

22 Novembre 2005 Stampa: Adnkronos
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore