L’11 Luglio 2005 rilascia testimonianza il Dr. Mario Tonelli.

Questo uno stralcio della testimonianza: “… qualche tempo dopo la sua morte, in occasione di un convegno di ginecologia che si svolse nel locali del “Giò” di Perugia, dove consumammo anche i pasti, o in un’altra occasione, non ricordo bene, un ginecologo di Viterbo che ha sempre esercitato a Perugia di cui non ricordo ora il nome, ma che conosce anche Nazario Piatti, mi confidò che Francesco Narducci era coinvolto nella vicenda del “mostro di Firenze”. Alla mia osservazione risentita che, prima di fare affermazioni del genere, bisognava pensarci, il collega, che appariva assolutamente sicuro di quello che diceva, mi disse che, da molto tempo ormai, Francesco Narducci era sempre seguito nei suoi spostamenti dalla Polizia di Perugia, come gli aveva riferito un amico poliziotto. Lui aggiunse che era sicuro che il Narducci fosse sempre seguito dalla Polizia. Il collega era assolutamente certo di quello che diceva. Ricordo che, quando parlammo, eravamo soli, ma questo collega, a quanto mi sembra, questa cosa la diceva un po’ a tutti, senza preoccuparsi di nulla. “.

11 Luglio 2005 Testimonianza di Mario Tonelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore