Il giorno 23 novembre 2004 il vice sovrintendente Alessandro Borghi contattava al telefono la nominata Jacqueline Malvetu poiché questa in precedenza aveva telefonato al centralino della questura cercando di mettersi in contatto col Dottor Michele Giuttari. Nella occasione, la donna riferiva che durante la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, andata in onda la sera precedente, aveva visto un servizio sul “Mostro di Firenze” e sulla morte di “Narducci” e aveva riconosciuto nell’immagine del Narducci un uomo che aveva conosciuto a Firenze alla fine del mese di agosto del 1985. La stessa precisava poi di avere già raccontato la sua storia alla polizia, ma di non aver riferito di avere riconosciuto quella persona.

Appreso quanto sopra, si disponeva che personale dipendente si recasse a Tuscania per assumere formalmente le dichiarazioni della donna; cosa che avveniva il 24 novembre 2004.

Dal Gides 2 Marzo 2005 Nota riassuntiva Nr.133/05/GIDES Pag.31/41

23 Novembre 2004 Jacqueline Malvetu cerca Michele Giuttari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore