Il 15 Agosto 2004 avviene un incontro casuale tra Francesco Calamandrei e Michele Giuttari.

Mentre Giuttari sta acquistando dei quotidiani all’edicola di via Pellicceria viene salutato da Calamandrei. I due parlano per circa 2 ore e il Calamandrei si dispiace per la querela per diffamazione depositata da Giuttari il 14 aprile 2004 nei suoi confronti a seguito dell’articolo pubblicato da Mario Spezi su “La Nazione” di venerdì 23 gennaio 2004.

L’articolo riportava: “Non sono il Mostro – il mio accusatore vuol farsi pubblicità- Bé, che vuole che le dica? Se voleva fare pubblicità al suo romanzo, poteva evitarlo di farlo sulla mia pelle”.  Calamandrei afferma che quanto riportato non corrisponde al suo pensiero, ma che sono parole che gli sono state messe in bocca dal giornalista.

Vedi Nota GIDES 481/05 del 21 settembre 2005 Pag.8

15 Agosto 2004 Incontro casuale tra Francesco Calamandrei e Michele Giuttari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore