Il 27 Febbraio 2004 rilascia testimonianza Gianlaura Lilli, di professione infermiera, addetta alla Segreteria di Clinica Medica.

Questo uno stralcio della sua testimonianza: “Effettivamente il prof. Narducci, poco prima della scomparsa, forse un mese prima , ma non ricordo con precisione quando, si presentò in ospedale con una fasciatura ad un braccio. Ricordo che non poteva utilizzare quel braccio, tanto che si trovava in difficoltà nel lavoro. Il prof. Narducci non poteva quindi svolgere gli esami di manometria, e, quando qualcuno gli chiedeva cosa avesse fatto , rispondeva che era caduto. Non so dire se quella fasciatura fosse da ferita o da frattura, fatto è che il braccio lo teneva immobile.”

27 Febbraio 2004 Testimonianza di Gianlaura Lilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore