Il 9 Febbraio 2004 viene intercettata una telefonata tra Francesco Calamandrei e Raffaele Donga soprannominato Dongarrà. La telefonata si svolge alle ore 19.35.19.

Francesco Calamandrei dice all’amico Donga (Dongarrà) Raffaele che in mattinata era andato da lui un tizio di Roma che gli aveva riferito di voler rovinare Michele Giuttari perché era l’ora di finirla.

Dal Gides 2 Marzo 2005 Nota riassuntiva Nr.133/05/GIDES Pag.57

9 Febbraio 2004 Intercettazione telefonica tra Francesco Calamandrei e Raffaele Donga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore