Il 2 Aprile 2003 il dirigente Michele Giuttari, dopo l’appunto inviato da Gianni De Gennaro al Ministro in data 8 marzo 2003, viene messo in disponibilità dal Ministero, a firma di Claudio Scialoja fino alla data del 31 dicembre 2003 ed oltre per eventuali proroghe. Questo consente a Giuttari di proseguire le indagini sul caso MdF dopo svariati tentativi di trasferimento ad altri incarichi e ad altre sedi.

Questo il documento del Ministero: Ministero Messa in disponibilità di Michele Giuttari 2 aprile 2003

2 Aprile 2003 Michele Giuttari viene messo in disponibilità dal Ministero
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore