Il 20 Ottobre 2002 si registra un’intercettazione telefonica tra Adriana Frezza, suocera di Pierluca Narducci, e sua cognata Rita.

Questo uno stralcio dell’intercettazione: Adriana: “Lui prendeva ‘ste medicine…ma dice che adesso è ritornato che anche Cerulli…ha detto…che è vero…non si è voluto ingessà…ma c’aveva una frattura…però lu testone non s’è voluto ingessà…allora prendeva ‘sti cosi per….il dolore…poi boh…”

20 Ottobre 2002 Intercettazione telefonica tra Adriana Frezza e Rita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore