L’11 Giugno 2002 rilascia testimonianza il Paolo Gonnellini che partecipò con Piero Bricca al recupero del corpo il 13 ottobre 1985.

Questo uno stralcio della testimonianza:Quello che mi colpì del cadavere fu la cravatta stretta al collo con il classico nodo al di fuori del colletto di camicia, proprio sotto il mento. Il volto appariva molto scuro quasi come quello di una persona di colore ed anche le labbra erano tumefatte. Indossava una camicia chiara e abbottonata salvo all’altezza del collo dove la camicia appariva spanciata. Sopra la camicia aveva un giubbotto di colore marrone. Ricordo che sotto la narice vi era come un rivolo di sangue rappreso che terminava all’altezza del labbro piegando verso lo spigolo delle stesse. Della cravatta sono sicuro al 100%, così come sono sicuro del fatto che lo stesso apparisse molto gonfio e scuro.

11 Giugno 2002 Testimonianza di Paolo Gonnellini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore