Il 4 giugno 2002, a seguito della nomina del Prof. Giovanni Pierucci ad eseguire l’esame autoptico di Francesco Narducci, conferita il 28 maggio 2002, viene conferito allo stesso Pierucci l’incarico a procedere.

Nell’occasione, presso il cimitero di Perugia, avviene l’estumulazione della bara di Francesco Narducci e, alla presenza delle parti, trasportata presso l’obitorio comunale di Pavia annesso all’Istituto di Medicina Legale.

Riferimento perizia autoptica.

4 Giugno 2002 Estumulazione e trasporto della bara di Francesco Narducci
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore