Il 5 ottobre 2001 veniva sentito a verbale Carmine Picarella, Ispettore Superiore attualmente in servizio presso la Questura di Prato ed all’epoca dei fatti presso il Commissariato di Sesto Fiorentino.

Il Picarella confermava di aver verbalizzato il 10 settembre 1985 il sig. Zoppi Gianni, nonché il contenuto di quelle dichiarazioni, che gli venivano rilette.

Confermava altresì la circostanza della consegna da parte di Andrea Ceri della cartuccia calibro 22 recante sul fondello la lettera “H” presso il Commissariato di Sesto Fiorentino; cartuccia, che, insieme alla relazione, così come risultava dagli atti, aveva trasmesso superiormente.

Il Picarella dichiarava di non ricordare se era stato a suo tempo insieme al Ceri sul posto, ove erano stati allontanati i due francesi, così come non ricordava se, sempre insieme al Ceri, fosse stato agli Scopeti, ove erano stati uccisi i due turisti, né la circostanza della consegna da parte del Ceri delle foto che costui aveva scattato sul posto.

(Nota informativa della Squadra Mobile del 3 dicembre 2001)

5 Ottobre 2001 Trascrizione testimonianza Carmine Picarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore