Il 22 gennaio 1998 viene rilasciata testimonianza da parte di Gino Bini. Nato e vissuto a Mercatale, ex titolare di un forno ubicato in piazza del Popolo e gestore, in seguito, di un maneggio. Confermava le dicerie che indicavano il Dott. Zucconi come coinvolto nei delitti del MdF, tanto da essere stato controllato subito dopo il delitto dei francesi nel 1985. Aggiungeva, inoltre, che in paese si raccontava che, proprio il giorno del delitto dei francesi o il giorno seguente, lo stesso Zucconi sarebbe passato a cavallo dagli Scopeti.

Inoltre, il Bini affermava che Zucconi era amico del Pacciani già da molti anni e, dichiarava ciò, in quanto sapeva che Zucconi aveva accompagnato un suo conoscente, Franco Sestini, dal Pacciani, affinchè quest’ultimo gli governasse il cavallo. Proseguiva nel dichiarare che “fu proprio il Sestini che mi disse di essere stato accompagnato da Zucconi a casa del Pacciani. L’impressione che ha avuto il Sestini è che lo Zucconi si conoscesse molto bene con Pacciani“.

(Nota informativa della Squadra Mobile del 3 dicembre 2001)

Sul dottor Giulio Zucconi si diceva in paese che questi era stato fermato o indagato per i fatti del Mostro, proprio poco dopo il delitto degli Scopeti. Anzi si diceva in paese che lo Zucconi proprio il giorno del delitto o il giorno dopo era passato a cavallo dagli Scopeti… Fisicamente era molto alto, di stazza robusta: posso inoltre dirvi che tutti dicevano che era impotente… Posso inoltre dirvi che Zucconi era amico del Pacciani già da molti anni. Dico questo in quanto sono a conoscenza che lo Zucconi aveva accompagnato un suo conoscente, Sestini Franco, dal Pacciani, affinché quest’ultimo gli governasse il cavallo… Fu proprio il Sestini che mi disse di essere stato accompagnato dalla Zucconi a casa del Pacciani. L’impressione che ha avuto il Sestini è che lo Zucconi si conoscesse molto bene con il Pacciani.

Vedi Nota Finale Gides 4 aprile 2007 Pag. 164/165

22 Gennaio 1998 Testimonianza di Gino Bini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore