Il 6 gennaio 1998 viene convocata per una testimonianza Angiolina Manni. Alla donna fu mostrato un album fotografico contenente cinque immagini di diverse donne e chiesto alla teste se era in grado di identificare la Signora Bionda che si presentò da lei il 22 dicembre 1995. Angiolina Manni indicò una fotografia, fra le cinque presenti, che corrispondeva ad Ines Pietrasanta moglie del defunto Giulio Cesare Zucconi.

A quel punto, memori di un episodio di aborto subito da Angiolina Manni in passato, gli fu chiesto informazioni in merito. La Manni riferì che il marito, Pietro Pacciani, l’aveva condotta all’Ospedale di Careggi da un medico “molto alto e giovane”. Presso l’ospedale di Careggi aveva lavorato anche il Dottor. Giulio Zucconi e quindi alla Manni fu mostrato un’altra serie di fotografie in cui la donna identificò il medico dell’ospedale in una foto, foto che era di Giulio Zucconi.

(Nota informativa della Squadra Mobile del 3 dicembre 2001)

6 Gennaio 1998 Testimonianza di Angiolina Manni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore