Il 27 Marzo 1996 viene interrogato Mario Vanni dal Dottor Valerio Lombardo e dal PM Paolo Canessa presso le carceri di Pisa.  Mario Vanni è assistito dal proprio avvocato Giangualberto Pepi.

Nel verbale si legge alcune affermazioni di Mario Vanni: “Il Lotti è un bugiardo, tutte quelle cose che ha detto a mio carico non sono vere, è un bugiardo anche quell’altro, il Pucci. È vero che il Lotti mi parlò della piazzola di Vicchio ma non ricordo con riferimento a quali fatti o episodi o particolarità del luogo. Io non ci sono mai stato.

L’estate passata l’ho portato sempre a mangiare al campo sportivo, tutti i giorni e pagavo io, lui era disoccupato, non capisco come mai ora venga a raccontare tutte queste fandonie sul mio conto, io non le ho fatto del male, gli ho fatto del bene.

27 Marzo 1996 Interrogatorio di Mario Vanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore