Il 13 febbraio 1996 sia Fernando Pucci che Giancarlo Lotti vengono accompagnati sulla piazzola di Scopeti per la ricostruzione dell’omicidio. Questo il verbale del sopralluogo di Pucci: 1996 febbraio 17 – Fernando Pucci sopralluogo Vicchio

Riassunto: Da atto di essere partito in auto da Firenze alle ore 10.30 e di avere raggiunto Vicchio di Mugello percorrendo, da Firenze, la via Bolognese e attraversando, nell’ordine, le località: Trespiano, Pratolino, Vaglia, San Piero a Sieve, Borgo San Lorenzo, Vicchio di Mugello. Di essere transitato nella via Sagginale, in auto, davanti alla piazzola ove furono rinvenuti i cadaveri di Pia Rontini e Claudio Stefanacci, a velocità moderata, senza fermarsi. Di avere invitato alla partenza e durante il percorso il Fernando Pucci a riferire se i luoghi circostanti erano a lui noti e di avere ricevuto risposta negativa. Il FM dà atto infine di aver condotto il signor Fernando Pucci sul luogo esatto ove furono rinvenuti, in data 29.07.1984, i cadaveri di Pia Rontini e Claudio Stefanacci e che, anche in tale circostanza, il Pucci DICHIARAVA DI NON RICORDARE QUEI LUOGHI. Il PM dà atto che sul luogo da individuare il Pucci appariva nervoso, strusciava più volte i piedi, rimuovendo la ghiaia che ivi si trova, ponendosi sistematicamente con le spalle alla piazzola ove fu rinvenuta l’auto dello Stefabacci, manifestando un apparente disagio. Successivamente, alle ore 15.10, negli Uffici della POLFER di Pontassieve, il Pucci Fernando a domanda risponde: sono stato a Vicchio con il Giancarlo Lotti in auto, come ho già detto alla S.V. quando sono stato sentito la volta scorsa, ma non ricordo esattamente il posto e, quindi, poco fa, quando ci sono stato portato, non mi è sembrato di riconoscerlo.

17 Febbraio 1996 Sopralluogo di Fernando Pucci a Vicchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore