Il 3 dicembre 1991 alcuni agenti della Squadra mobile e alcuni Carabinieri del Raggruppamento Operativo Speciale raggiungono Mercatale dove eseguono una perquisizione delle proprietà di Pietro Pacciani.

Vengono sequestrati:

Nella casa di piazza del Popolo 7:

a) Un assegno pubblicitario “Euronova” del 1 ottobre 1985 con una annotazione sul retro “coppia FI F73759” rinvenuto nel cassettone della camera da letto.
b) Foglietto di un block notes con appuntato a penna “Rappresentante ceramiche Roma – Giovanni Faggi Calenzano” trovato nel cassetto del comò.
c) Fotografia in bianco e nero e ripresa a mezzo busto di una donna la cui figlia Graziella dice essergli indicata dal padre come fidanzata, ritrovata nel cassetto del comò.
d) Un cartoncino rettangolare con disegnato il percorso: “Gabbiano cantine – Ferrone strada – La Mantellina – Ugolino – Grassina – Ponte a Niccheri –  H Annunziata – Antella”, ritrovato nel cassetto del comò.

Nel magazzino vicino alla legnaia di via Sonnino

a) Binocolo nero di marca Optimatic.

Nella macchina FORD Fiesta targata FI D26185

a) Un’agendina di colore giallo con la scritta “Holly Hobby” e ” Notes Pacciani”. Nell’ultima pagina una annotazione che riportava il chilometraggio di andata e ritorno da Vicchio a Mercatale per 132 Km.
b) Rivista “Oggi” del 1 agosto 1968 con presente a pag. 28 l’articolo “Le inquietudini dei fidanzati”. La rivista ha le prime 9 pagine strappate e tutte le pagine oltre la 76.

3 Dicembre 1991 Perquisizione a Pietro Pacciani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore