Il 24 aprile 1991 la Signora Mariella Ciulli rilasciava alla Sam altre dichiarazioni con le quali spiegava che durante il viaggio di nozze effettuato nella prima quindicina del 1969 durante un litigio col marito presso l’hotel Perozzi di Marina di Vasto questi l’aveva minacciata con la pistola che custodiva nel cruscotto dell’auto. Lei si era impressionata e, impossessatasi dell’arma, l’aveva  affidata a un loro comune amico, Mario Spezi, consegnandogliela in un’abitazione che lo Spezi aveva in località Sant’Angelo in Vado vicino a Vasto. Dopo due o tre mesi lo Spezi aveva restituito l’arma al marito.

Estratto GIDES 2 marzo 2005

24 Aprile 1991 Trascrizione testimonianza di Mariella Ciulli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore