Il 15 aprile 1991 furono ascoltati i membri di un gruppo musicale che dal novembre 1986 fino a che Pietro Pacciani non fu carcerato, avevano preso in affitto l’appartamento di proprietà di Pacciani in via Sonnino a Mercatale. Il gruppo pagava un canone di 200.000 lire mensili ed utilizzava l’appartamento come sala prove. Dichiararono che quando fu mostrato l’appartamento questo era in pieno disordine e molto sporco, in seguito sgombrato. Ricordarono che presso l’abitazione di Pacciani, in piazza del Popolo, notarono la presenza di foto pornografiche, un fucile con cartuccera appeso al muro ed anche il quadro “Un sogno di fantascienza“.

15 Aprile 1991 Testimonianza del gruppo musicale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore