Il Sisde, negli anni dal 1984 al 1991, aveva svolto attività informativa nell’ambito delle indagini sul MdF.

Nel tempo erano state redatte le seguenti informative che vengono acquisite il 5 dicembre 1985 dalla procura fiorentina:

1) nota del 16.9.1984 con oggetto “Profilo comportamentale e psicologico del mostro di Firenze”;

2) nota del 5.12.1985, con cui veniva segnalato come probabile autore tale A. Giancarlo;

3) nota del 28.3.1986, relativa al riconoscimento, da parte di tale F. Alfredo, nell’identikit del Mostro certo C. Luigi;

4) nota del 9.7.1986, relativa alla segnalazione, quale possibile Mostro, di tale G. Giovanni;

5) nota del 5.6.1987, relativa alla segnalazione di sospetti su tale C. Patrizio.

Nota riepilogativa del 3 dicembre 2001 Pag. 42

5 Dicembre 1985 Acquisizioni di informazioni dal Sisde
Tag:             

4 pensieri su “5 Dicembre 1985 Acquisizioni di informazioni dal Sisde

  • 15 Aprile 2021 alle 21:00
    Permalink

    Lo stesso SISDE che compare a notizie sui giornali, in Commissioni Parlamentari di Inchiesta ed in indagini per tutta una lunghissima serie di scandali, coperture e deviazioni???
    O si tratta di un SISDE-bis tutto bello puro immacolato ed affidabile?
    Chiedo per un amico, eh.

    Più affidabile e normale credere alle parole di un ubriacone, tossico, pedofilo, affetto da alzheimer, spia per un paese straniero, in combutta con la ‘ndrangheta che alle parole di uno chiunque di quel mondo lì.
    Ma magari, chissà, dietro l’ANONIMATO di Redazione ci si può NASCONDERE chiunque: forse proprio qualcuno di affine e/o partecipe di quel mondo lì, e allora molte cosucce almeno si spiegherebbero.

    Rispondi
    • 16 Aprile 2021 alle 07:29
      Permalink

      ahahahahaha ma certo, siamo del SISDE. Visto?! Spiegate un sacco di cosette; adesso è tutto chiaro stiamo nascondendo importanti informazioni. Magari spiegarci come le nascondiamo dato che riportiamo i fatti cronologicamente; se un’informazione manca è perchè non ne abbiamo il possesso o ancora dobbiamo raggiungerla nel processo cronologico. Se manca qualcosa ce la fornisca lei che non è del SISDE, noi siamo disponibili ad ascoltare e leggere.

      Rispondi
  • 23 Aprile 2021 alle 10:18
    Permalink

    Quindi il Sisde avrebbe individuato come mostro, singolo:
    – prima A. Giancarlo,
    – poi C. Luigi,
    – e dopo ancora C. Patrizio.

    Gli Inquirenti invece avrebbe individuato:
    – prima il singolo S. Enzo
    – poi il singolo V. Francesco
    – poi i M. Giovanni e M. Pietro, stavolta in gruppo
    – e poi, di nuovo singolo, V. Salvatore.

    A seguire ancora, Inquirenti e Magistratura invece avrebbe individuato:
    – prima P. Pietro, in solitaria,
    – poi P. Pietro, ma in gruppo, con L. Giancarlo e V. Mario

    In seguito, poi, si sospetterà pure dei:
    – N. Francesco, C. Giovanni, C. Francesco, S. Mario, V. Giampiero, etc etc più tutto un ulteriore lungo elenco di personaggi per lo più rigorosamente mai identificati.

    Nei fatti:
    tutti nomi di cui nessuno, nemmeno per le iniziali, combacia con quelli forniti dal Sisde.

    Rispondi
    • 24 Aprile 2021 alle 12:11
      Permalink

      Non fa una piega.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore