Il Prof. Riccardo Cagliesi Cingolani consegna la perizia di cui ha avuto incarico l’11 ottobre 1985 riguardante il fazzolettino e il capello ritrovati a Scopeti il 3 ottobre 1985.

La perizia ha accertato che il liquido scuro di cui era imbevuto il fazzolettino fosse sangue con una prima prova attraverso il test della benziadina, ottenuto risultato positivo ha eseguito una immunodiffusione stabilendo che si trattava di sangue umano. Per poter determinare il gruppo sanguigno è stata eseguito un test con metodo di assorbimento-eluizione che ha dato come risultato gruppo sanguigno B, accertato su due frammenti diversi del fazzolettino.

Allo stesso tempo il controllo della formazione pilifera viene identificata come un capello umano castano chiaro.

Qui potete leggere la perizia integrale.

7 Novembre 1985 Consegna perizia sul fazzolettino e capello trovati a Scopeti
Tag:                             

2 pensieri su “7 Novembre 1985 Consegna perizia sul fazzolettino e capello trovati a Scopeti

  • 16 Marzo 2021 alle 21:52
    Permalink

    “3 settembre” nel primo capoverso è un errore di battitura per “3 ottobre”, immagino (e segnalo).

    hazet

    Rispondi
    • 16 Marzo 2021 alle 22:04
      Permalink

      Grazie infinite, sia per l’attenzione con cui ci legge sia per l’aiuto che ci fornisce nel comunicarci questi errori. Grazie davvero.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore