L’estremo saluto a Francesco Narducci.

Un addio silenzioso. Ai funerali ha partecipato una folla strabocchevole” di S. Ca.

Nella chiesa non è riuscito a entrare Don Egisto Macellari che doveva concelebrare con Don Pietro Ortica. Era assente la madre Lisetta. Il parroco Don Ortica ha detto che i familiari hanno fatto di tutto per sapere qualcosa di più. Un uomo ha lasciato un garofano sul carro funebre.

16 Ottobre 1985 Stampa: Il Corriere dell’Umbria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore