Il 14 Ottobre 1985 il Questore Francesco Trio invia al  Al Ministero degli Interni due dispacci.

Il testo del primo: “MININTERNO SICUREZZA 559 – 123 et conoscenza: Prefettura GAB. “Salma recuperata trasportata locale obitorio at disposizione A.G. informata punto In corso accertamenti punto Questore Trio”

Il secondo: “Salma recuperata trasportata locale obitorio at disposizione A.G. informata punto Escludesi morte violenta punto In corso indagini punto Questore Trio”.

I messaggi inviati dal Questore Francesco Trio, alla luce delle informazioni oggi disponibili, appaiano contrastanti con la realtà dei fatti. La salma fu portata, invece che all’obitorio come da prassi, alla villa dei Narducci a San Feliciano ed inoltre non esistono documenti, nel fascicolo Narducci , denominato “atti interni” in merito ad indagini di nessun tipo.

14 Ottobre 1985 I dispacci di Francesco Trio al Ministero degli Interni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore