Il Questore Francesco Trio, che è molto in confidenza con Ugo Narducci, come testimonia anche il Maresciallo Piero Bricca, affianca ad Ugo Narducci un suo uomo di fiducia che possa aiutarlo nei giorni a venire. Si tratta dell’Ispettore Luigi Napoleoni, lo stesso Napoleoni che aveva indagato su Francesco Narducci e il MdF, e che si era attivato il 9 ottobre 1985 a seguito della comunicazione del ritrovamento del corpo di Francesco Narducci. Napoleoni ha quindi occasione di vedere, a villa Narducci, il corpo ripescato e lo descrive cosi: “era gonfio e scuro”.

13 Ottobre 1985 La solidarietà del questore Francesco Trio ad Ugo Narducci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore