12 Ottobre 1985 la Squadra Mobile di Perugia (diretta dal Dr. Speroni) informa Procura Generale e la Procura di Perugia della scomparsa del Dott. Narducci.

La Squadra Mobile precisa che verso le 18.00 dell’8 ottobre 1985 il Trovati aveva dato l’allarme. I CC. vengono avvertiti solo alle 23,15 dello stesso giorno, con cinque ore di ritardo e il Trovati ha avvertito prima il fratello dello scomparso che gli comunica che sarebbe arrivato, alle 18,45, poi qualcuno, forse Ugo, avverte la Questura, che non ha avvertito il comando Stazione competente per territorio.

Precisa anche che tra i canneti, nelle prime ore del giorno successivo, viene rinvenuta la barca. Poche ore dopo veniva avvertita la Squadra Mobile. I primi a intervenire sono stati i CC. di Perugia e i VV.FF. di Arezzo e Perugia.

Dalle dichiarazioni del M.llo Bruni emerge, invece, che il Comandante della compagnia lo avvertì della scomparsa del Narducci nel pomeriggio dell’8 poco prima dell’imbrunire, cioè delle 17,20.

Vedi l’informativa: 29 giugno 2004 Informativa stato indagini Perugia Pag.3/4

Vedi Richiesta decisione di competenza 15 luglio 2005 pag. 5

12 Ottobre 1985 La Squadra Mobile di Perugia informa Procura Generale e Procura di Perugia della scomparsa del Dott. Narducci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore