Il 9 ottobre 1985 Martina Ceccarelli, dipendente del supermercato GAD di Perugia ha una figlia che all’epoca frequentava la Scuola di Ginnastica Artistica di Case Bruciate ove insegnava Elisabetta Narducci. Viene invitata, nel pomeriggio, a riprendere la figlia Alessia dato che avevano ritrovato il cadavere del fratello dell’insegnante (esiste un verbale della Squadra Mobile di Perugia di cui non siamo in possesso.)

GIDES 2007 Pag.16.

9 Ottobre 1985 Martina Ceccarelli e sua figlia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore