Giuseppe Pifferotti era un infermiere che nel 1985 lavorava presso l’ospedale di Monteluce di Perugia. Fu Pifferotti che, circa le 13.00 dell’8 ottobre 1985, rispose alla telefonata di una persona che richiedeva di parlare al telefono con il Dott. Francesco Narducci. L’infermiere avvertì il medico, che in quel momento stava conducendo degli esami assieme al Prof. Antonio Morelli, questi si alzò e rispose al telefono, subito dopo abbandonò gli esami in corso allontanandosi dall’ospedale.

Giuseppe Pifferotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore