Il 26 settembre 1985 i magistrati Francesco Fleury e Paolo Canessa programmano in segreto una perquisizione da parte delle forze dell’ordine, una trentina di uomini fra Carabinieri e Polizia, presso l’Ospedale di Ponte a Niccheri dove il giorno 10 settembre 1985 un dipendente ha trovato un proiettile Winchester calibro 22 con la H impressa sul fondello. Gli uomini arrivano poco prima di mezzanotte e perquisiscono i sei piani dell’ospedale sino ad oltre le 5.00 del mattino. Accedono ad ogni armadietto, armadio o cassetto. Viene ritrovata, in un armadietto comune, una lista di medici e professionisti indicati come sospettati di essere il MdF.

26 Settembre 1985 Perquisizione all’Ospedale di Ponte a Niccheri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore