Il 11 settembre 1985 giunge presso la stazione dei Carabinieri di San Casciano una lettera anonima spedita da Firenze il giorno 16 settembre 1985 e scritta a mano mediante un pennarello verde.

Il testo della lettera recitava:

Mercatale 11.9.1985

Alla caserma dei Carabinieri di San Casciano e per conoscenza alla questura di Firenze.

Vogliate al più presto interrogare il nostro concittadino Pacciani Pietro nato a Vicchio e residente e residente nel nostro paese in Piazza del Popolo a Mercatale V.P. questo individuo a detta di molta gente è stato in carcere per 15 anni per aver ammazzato la propria fidanzata; conosce 1000 mestieri, un uomo scaltro, furbo un contadino “con le scarpe grosse e il cervello fino”. Tiene sotto sequestro tutta la famiglia la moglie grulla le figliole non le fa mai uscire di casa non hanno amicizie. Vogliate intervenire ed interrogare l’individuo e le figlie. E’ un tiratore scelto.

11 Settembre 1985 Lettera anonima ai Carabinieri di San Casciano su Pietro Pacciani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore