La mattina del 10 settembre i Carabinieri, assieme a degli uomini del genio guastatori, controllano il terreno circostante la tenda con l’uso di un metal detector per individuare la presenza di altri bossoli o altri reperti metallici.

Oltre i tre bossoli ritrovati nel primo sopralluogo del giorno 9 settembre, vengono repertati nella mattinata altri 6 bossoli.

Due, l’uno accanto all’altro, sul lato sinistro del fronte della tenda a pochi cm. dalla stessa. Uno, sempre di fronte alla tenda, circa al 50% della lunghezza del fronte e distanziato maggiormente dalla tenda rispetto ai primi due. Due, al davanti dell’apertura della tenda uno alla destra e uno alla sinistra rispetto al bossolo ritrovato il giorno prima all’interno. Uno in prossimità della macchia di sangue. Si può vedere la distribuzione secondo lo schema qui sotto allegato.

10 Settembre 1985 Secondo sopralluogo alla piazzola di Scopeti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore