Il 9 Settembre 1985 il signor James Taylor, un americano residente in via di Faltignano n°1, si presenta ai Carabinieri si San Casciano Val di Pesa per testimoniare che il giorno prima, cioè l’8 settembre è passato per via di Scopeti. Lui e la sua compagna Luisa Gracili, intorno alla mezzanotte, con una Citroen 2 cavalli di proprietà e guidata dalla Luisa Gracili, notano in prossimità della piazzola di Scopeti una FIAT 131 grigia argentata.

LEGIONE CARABINIERI DI FIRENZE Gruppo di Firenze Nucleo Operativo
PROCESSO VERBALE: di sommarie informazioni testimoniali. Rese da:
JAMES R. TAYLOR, nato a Norfolk (Virginia) U.S.A. il 10.10.1958, residente in New York.
Turista in Italia presso GRACILI via di Faltignano nr.1 San Casciano Val di Pesa.

L’anno 1985 addì 9 del mese di settembre in San Casciano V. Di Pesa (FI) presso la locale Stazione dei Carabinieri, alle ore 19.50.
Avanti a Noi Ufficiali di P.G. appartenenti al Nucleo Operativo CC. di Firenze, è spontaneamente comparso il nominato in oggetto, per render dichiarazioni in merito a quanto osservato nei pressi del luogo ove in data odierna sono stati rinvenuti i cadaveri di due persone, un uomo ed una donna.
Il TAYLOR spontaneamente dichiara:
Verso le ore 00.15 o 00.45, non posso essere più preciso, transitavo con la mia ragazza, Luisa Gracili, che vive in San Casciano, all’indirizzo ove sono ospite a bordo di una Citroen Dyane 2CV, di. proprietà della mia ragazza, sulla statale che conduce a San Casciano, provenendo da Firenze.
Giunti in località Scopeti, nello stesso luogo ove oggi ripassando ho visto un assembramento di persone, ricordo di aver notato sul ciglio della strada, lato destro, direzione San Casciano, una Fiat 131 di colore argento.
Data l’ora non ho fatto molto caso alla vettura, soltanto oggi, ritransitando dal posto, notando un assembramento di persone, ho saputo cosa fosse successo ed ho ricollegato la vista della vettura della notte precedente. Di quel mezzo ricordo che era una FIAT 131 di colore Argento, non so neppure se era targata Firenze, ricordo a tale proposito di avere oggi dopo il fatto appreso discusso con la mia ragazza sulla presenza di quell’auto e di averle detto che la targa per me era di colore rosso lei invece sostiene che era di colore bianco.
Non ho altre indicazioni da dare ed in fede di quanto sopra mi sottoscrivo.
Si dà atto che al verbale viene allegato un foglio ove è stata tracciata una piantina del luogo ove è stata vista la vettura indicata.
F.L.C.S. in data e luogo di cui sopra.

9 Settembre 1985 Trascrizione testimonianza di James Taylor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore