Il 9 settembre 1985, dopo il ritrovamento dei corpi dei francesi alla piazzola di Scopeti, venne eseguita una perquisizione a casa di Salvatore vinci. La perquisizione da esito negativo e il Vinci vienne portato presso la caserma dei carabinieri per essere sottoposto al guanto di paraffina.

Oltre Salvatore Vinci furono perquisite altre persone sospettate di essere implicate implicate nella vicenda MdF.

9 Settembre 1985 Perquisizione a casa di Salvatore Vinci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Traduttore