Date le dichiarazioni di Ada Perini nel pomeriggio del 26 giugno 1985 alle ore 21.00 viene ripetuta la perquisizione nell’abitazione del Salvatore Vinci, onde verificare se il pavimento della camera da letto fosse stato realmente rifatto di recente. L’esame accurato anche sotto questo aspetto dà esito negativo.

26 Giugno 1985 Nuova perquisizione a casa di Salvatore Vinci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore