Il 19 giugno 1985, circa alle 20.45, Stefano Mele fu condotto sul luogo dell’omicidio del 1968 a Signa. Presenziavano il GI Mario Rotella, il PM Adolfo Izzo e il Colonnello Nunziato Torrisi.  Stefano Mele mimò come avvenne l’omicidio e poi percorse il tratto di strada per arrivare a Sant’Angelo a Lecore.  Nell’eseguire il percorso mostrò molte incertezze e alle rimostranze di chi lo seguiva dichiarò: “la verità è che io in quel posto, la prima volta che ci sono andato è proprio quella sera che mi ci avete portato voi.” Mele si riferiva al 23 agosto 1968.

19 Giugno 1985 Sopralluogo con Stefano Mele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Traduttore